Acqua può rovinare le unghie?/ Can water damage your nails?

IT

Nel mio post precedente avevo accennato che in vacanza al mare dovresti avere sempre lo smalto sulle unghie per proteggerle dal contatto con l'acqua.

Ma perché bisogna evitare contatti prolungati con l'acqua? Che danni può fare?

Normalmente, le unghie contengono 18% d'acqua, ma possono assorbirla tantissima (fino ad un terzo dal loro peso). Le molecole di acqua sono molto piccole e possono penetrare attraverso tutti gli strati di cheratina.

Ora, immagina un blocco di carta per la stampante appena comprato. Gli strati di cheratina in un'unghia sana sono più o meno cosl, tutti lisci e compatti. Se però vai ad immergere questo blocco nell'acqua e dopo lo fai asciugare, i fogli saranno tutti arricciati e deformati e non compatti come prima. La stessa cosa succede con gli strati di cheratina nelle nostre unghie se sono in acqua per troppo tempo. Questo causa gli sfaldamenti fastidiosissimi, perché gli strati non si attaccano più fra loro bene come prima.

Se ti capita di farti un solo bagno con le unghie non protette, non succede niente, ma ti consiglio di mettere l'olio per cuticole appena puoi. L'olio aiuta a rimediare i danni causati dall'acqua. Ma i contatti spessi e prolungati con l'acqua indeboliscono le unghie e causano rotture.

Ecco perché avere le unghie sempre coperte da smalto è una buona abitudine. Lo smalto può far penetrare una piccola parte d'acqua, ma ne blocca la maggior parte. Ricordati di sigillare bene anche le punte delle unghie e usare l'olio dopo ogni contatto con l'acqua (o quasi) e vedrai che le unghie cresceranno sempre più forti!

Iscriviti alla Newsletter di Accent Nail per ricevere gli aggiornamenti settimanali del blog, un manuale Nail Care gratuito e un codice sconto sul tuo primo acquisto.

 

Seguimi su Instagram e Facebook per l’ispirazione quotidiana.

 

A presto!

EN

In my last blog post I mentioned that you should always protect your nails from contact with water, because water can damage them.

 

But how does it happen? What is the actual damage?

 

Normally, nail plates contain about 18% of water, but they can also absorb a lot of it (up to one third of their weight). Water molecules are very small and they can penetrate through all the keratin layers.

 

Now, imagine a brand new block of printer paper, all sheets nice and compact. This is how a healthy nail looks, with all the keratin layers stuck one to another. But if you soak this block in water and then dry it, the sheets will not be the same again. They will be very textured and brittle and not as compact as before. This is more or less what happens to the keratin layers in our nails if we soak them in water for too long. This will cause the annoying peeling, because the layers are not stuck together as they were before.

 

If you take one bath with no nail polish on, this will not cause a lot of damage, but you should use cuticle oil on your nails as soon as you can, because oil helps to make the keratin layers stick back together. But if your nails are soaked in water often and for a lot of time, this can make them weaker and break easilly.

 

This is why having nail polish on your nails is actually a good habit. Water can still absorb through nail polish, but just a very tiny part of it, the rest will be kept away. Remember to always seal the tips of your nails with nail polish and use cuticle oil after each contact with water (or as many times as you can), and you'll see your nails growing stronger than ever!

 

Subscribe to Accent Nail Newsletter to get weekly blog updates, a free copy of Nail Care guide and a discount code for your first purchase.

 

Follow me on Instagram and Facebook for your daily inspiration.

 

Cheers!

 


Articolo più vecchio Articolo più recente


Lascia un commento

it